Se stai programmando l’escursioni da fare da Chiang Mai, ti consiglio di fare questa. Credimi, non te ne pentirai!

Dopo giorni di caldo e smog, aver passato qualche ora in questo Parco Nazionale è stato veramente rigenerante! 

A febbraio c’erano 10 gradi, ti dico solo questo… ????

︵‿︵ʚɞ‿︵‿

Il Doi Inthanon National Park deve il suo nome all’omonimo re di Chiang Mai, Re Inthanon, che promosse la preservazione della foresta ed il suo ecosistema.

Dopo la sua morte, le ceneri furono poste in un piccolo santuario che si trova vicino alla targa con la scritta “The Highest Spot in Thailand” (2.565 m. s.l.m.).

︵‿︵ʚɞ‿︵‿

Il Parco è costituito da bellissime cascate (tra cui quella di Mae Klang e la maestosa Wachirathan, imperdibili!), foreste, villaggi tradizionali, fioriture (come quella dei rododendri Rossi e delle orchidee) e tante specie di uccelli e mammiferi.

︵‿︵ʚɞ‿︵‿

Vicino alla vetta più alta della Thailandia sorgono due Chedi gemelli, costruiti dall’Aeronautica Reale thailandese per il sessantaseiesimo compleanno dei reali, immersi in un meraviglioso (e super curato) giardino.

Essi rappresentano l’attrazione principale e si chiamano:

Phra Mahathat Naphamethanidon (La Forza della Terra e dell’Aria“), di color marrone, dedicato al Re;

Phra Mahathat Napapolphumsiri (“La Forza dell’Aria e la Grazia della Terra“), di colore lilla, dedicato alla Regina. 

Inoltre, nel complesso si trova una terrazza panoramica che offre una meravigliosa vista sulla paesaggio naturale circostante e sulle montagne del Myanmar. 

  • Come si raggiunge:

Il Doi Inthanon si trova a 55 km da Chiang Mai.

Si può raggiungere in completa autonomia (auto-moto a noleggio o mezzi pubblici), con un taxi, in songthaew (il tipico camioncino rosso thailandese) oppure con un tour guidato di una giornata.

  • Apertura:

Tutti i giorni dalle 6.00 alle 16.30.

  • Costo d'ingresso:

???? 300 Bath (8,00 €) adulti e 150 (4,00 €) bambini. Se scegli di fare il tour, il biglietto d’ingresso al parco è compreso.

A presto con….. Chiang Rai!

Leggi anche ...

Leave A Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.